John PageAbbiamo incontrato John PageSenior Vice President di Keysight e President della sua organizzazione Services Solutions Group, che ci ha spiegato come e perché la più grande azienda di strumentazione elettronica del mondo ha deciso di crescere nel settore dei servizi offerti alla clientela.

Gli obiettivi sono ambiziosi, così come sono tante le novità in cantiere per riuscire a raggiungerli.

John, qual è il suo ruolo e il suo compito all'interno dell'organizzazione Keysight?

Obiettivo crescita del 50%Sono il responsabile a livello mondiale di una delle tre aree operative in cui è suddivisa l’attività di Keysight, quella dei Servizi (n.d.r. le altre sono le Telecomunicazioni e l’Industria).

È un’area di attività che nell’ultimo anno fiscale ha generato per l’azienda oltre 400 milioni di dollari. Ma è anche una di quelle considerate strategiche e per la quale puntiamo a crescere del 50% entro l’anno fiscale 2020 con l’obiettivo di superare i 600 milioni di dollari di ricavi.

Come intendente agire per raggiungere questo ambizioso obiettivo di crescita?

Abbiamo previsto la possibilità di crescere sia effettuando acquisizione strategiche per ampliare le competenze che possiamo offrire ai nostri clienti, sia in modo organico tramite servizi innovativi che intendiamo proporre alla nostra clientela.

Ad esempio, l’acquisizione delle società britannica Electroservices ci ha permesso di ampliare notevolmente il portafoglio di soluzioni dedicate alla taratura di strumenti dedicati alla misura di parametri fisici e dimensionali.
L’obiettivo delle nostre acquisizioni non sarà mai quello del mero acquisto di quote di mercato, bensì di incorporare strutture e competenze che possono aiutarci ad ampliare la nostra offerta di servizi di alta qualità.

Quali servizi in particolare offrite alle aziende?

Servizi KeysightIn passato il servizio di assistenza nel settore delle misura e collaudo era sostanzialmente legato solo alla taratura periodica e alla riparazione degli strumenti, attività che tuttora costituiscono una parte consistente del nostro business.

Oggi però la nostra offerta è ben più ampia e continuerà a crescere ancora in futuro, proprio perché ce lo chiedono i nostri clienti.

Noi abbiamo una grandissima competenza nella scienza delle misure che i clienti riconoscono e apprezzano. Pertanto, ci chiedono sempre più spesso per aiutarli a tradurre in pratica i loro obiettivi offrendo consulenza e soluzioni personalizzate, ad esempio di come impostare un processo di collaudo o su come gestire un parco di strumenti per aggiornarlo tecnologicamente nel modo economicamente più conveniente.

La gestione ottimizzata degli strumenti di misura, soprattutto per le grandi aziende, può dare dei ritorni economici enormi. Spesso non si sa esattamente dove e in che condizione sono tutti gli strumenti, come e per quanto tempo vengono utilizzati. Applicando le nostre tecnici di gestione ottimizzate si possono facilmente ottenere risparmi del 10%-20% dei costi operativi, che per organizzazioni che magari hanno migliaia o decine di migliaia di apparecchiature sparse in tutto il mondo equivale ad un valore economico molto significativo.

Cosa distingue Keysight da altre aziende che offrono servizi per la strumentazione?

Innanzitutto la presenza globale. I servizi di assistenza e taratura rimangono attività di carattere locale, ma la nostra forza è quella di poterli garantire in modo consistente in ogni parte del mondo, sempre con la stesso qualità e indipendentemente dalle dimensioni dell’azienda cliente. La qualità è fondamentale e garantita per tutti, sia da chi viene da noi per riparare un singolo strumento, sia per chi ci affida la gestione di decine di migliaia di strumenti.

Un altro punto di forza è la capacità di lavorare su strumenti anche di altri costruttori, sia i nostri concorrenti nel settore dell’elettronica, sia di quelli specializzati in altri tipi di misure, come grandezze fisiche o di altro genere. In altre parole, ci proponiamo come interlocutore unico capace di occuparci delle salute e dell’evoluzione di ogni tipo di strumento.

Inoltre, possiamo proporre numero formule alternative alle modalità di acquisto tradizionali, spaziando da vari tipi di contratti di leasing e modalità di noleggio, un aspetto sempre più essenziale per assecondare le esigenze di un mercato in costante evoluzione.

Quali sono i servizi più innovativi che vi vengono richiesti?

Servizio di aggiornamento tecnologicoMolti nostri clienti hanno la necessità di affrontare tecnologie nuove, per le quali magari non hanno ancora maturato al loro interno tutta competenza necessaria.

Si pensi allo sviluppo delle reti 5G, della tecnologia delle onde millimetriche, ma all'estremo opposto alla necessità di garantire in ambito militare il rinnovamento di sistemi progettati cinquant’anni fa.

In tutti questi casi Keysight può aiutare con dei servizi dedicati al rinnovamento tecnologico, il cui obiettivo ultimo è quello di permettere al cliente di adottare una tecnologia nuova al minor costo possibile.

Come vede l’evoluzione dei servizi nei prossimi anni?

Sicuramente in forte crescita. Come avvenuto in altri ambiti merceologici, i servizi costituiranno una quota parte sempre maggiore delle attività delle aziende.

Puntiamo alla proposta di una gamma di servizi completamente integrata, con un’offerta unificata e coerente con le esigenze delle aziende di oggi.

Ci aspettiamo che i modelli di business cambieranno nel giro di 5 anni nel settore della misura e collaudo, ma non cambierà il fatto che Keysight rimarrà il punto di riferimento in questo settore.

Concluderei con una nota personale: perché ha accettato la sfida di occuparsi di servizi nel settore della strumentazione?

Fondamentalmente perché mi stimola essere coinvolto quando un settore si avvicina un punto di flesso che indurrà un cambiamento radicale sul mercato.

Ad esempio, in passato ho contribuito a creare Lumileds, azienda diventata poi un colosso nell'illuminazione a Led. Così come quando con un ristretto team abbiamo creato la tecnologia dei mouse ottici, che è diventata poi uno straordinario successo commerciale diventando la soluzione universalmente accettata per far funzionare un mouse.

Oggi ritengo che il settore dei servizi per la strumentazione elettronica stiano attraversando il punto di flesso ed io come persona e Keysight come azienda abbiamo di fronte a noi una grande opportunità da cogliere.

Categoria: Interviste

Newsletter Settimanali

iscriviti-gratis

Seguici su:

Segui Strumentazione su Google Plus Segui Strumentazione su FacebookSegui Strumentazione su TwitterSegui Strumentazione su LinkedInicona-posta_48Ricevi il feed dei Nuovi Prodotti

L'esperto risponde

Hai un dubbio su come effettuare una misura o su come utilizzare un strumento?
Chiedi a un esperto del settore!
Risponderà alla tua domanda che sarà pubblicata nella sezione FAQ.

Rimani aggiornato

email Iscriviti alle nostre newsletter per rimanere aggiornato sulle novità



Strumentazione Elettronica su Facebook