Oscilloscopio PicoScope 4444L'ultimo nato nella famiglia di oscilloscopi USB di Pico Technology utilizzabili con qualunque PC è il modello PicoScope 4444, uno strumento che supporta 4 canali di ingresso differenziali ad alta risoluzione con convertitore A/D a 14 bit e larghezza di banda fino a 20 MHz.

Lo strumento è dotato di quattro veri canali di ingresso differenziali indipendenti e può essere fornito completo di una gamma di accessori per effettuare misurazioni con tensioni di ingresso che vanno dai millivolt fino ai 1000 V, con classificazione di sicurezza CAT III.

Il nuovo oscilloscopio PicoScope 4444 permette di effettuare misure accurate di tensione su elementi circuitali che non sono riferiti a massa, senza il rischio di cortocircuiti che potrebbero danneggiare il dispositivo in prova o lo strumento di misura.

Le memoria di acquisizione integrata è di ben 256 Msample e lo strumento si adatta perfettamente per effettuare analisi accurate di forme d'onda in vari ambito applicativi, a partire dai sensori biomedici fino alle linee di distribuzione dell'energia elettrica grazie alla classificazione 1000 V CAT III.

Spesso è necessario effettuare misure a bassa tensione in presenza di un elevato rumore di modo comune o di tensioni di offset variabili. Gli oscilloscopi riferiti a massa richiedono l'uso di due canali di ingresso e di una funzione matematica A–B per osservare il segnale differenziale di interesse, mentre con un solo canale differenziale si ottiene immediatamente il risultato desiderato.

Inoltre, quando negli oscilloscopi tradizionali si utilizzano due canali di ingresso per effettuare misure differenziali, nella maggior parte dei casi si ottiene un rapporto di reiezione in modo comune (CMRR) non sufficientemente elevato, oppure bisogna accontentarsi di una risoluzione verticale piuttosto limitata.

Misure su sistemi di potenza con PicoScope 4444Allo stesso modo, chi si occupa di sistemi elettrici con distribuzione trifase deve spesso misurare le tensioni in alternata tra fase e fase o tra fase e terra.

L'utilizzo un oscilloscopio con ingressi riferiti a massa riferito a massa è impossibile in questi casi perché di genererebbe un cortocircuito. Un'alternativa potrebbe essere quella di utilizzare delle sonde differenziali, che sono comunque piuttosto costose e ingombranti, oltre a richiedere una propria alimentazione autonoma.

Utilizzando un oscilloscopio come PicoScope 4444 tutto ciò diventa più semplice, grazie alla disponibilità degli ingressi differenziali e di sonde per bassa tensione con rapporto di attenuazione 1: 1 e di sonde per alte tensioni con rapporto di 25: 1 funzionanti fino a 1000V CAT III.

Inoltre, l’oscilloscopio dispone di una nuova interfaccia per sonde intelligente, che permette di alimentare direttamente varie sonde attive, come la sonda di corrente CA/CC a effetto Hall. L’oscilloscopio rileva quando è collegata una sonda compatibile e regola automaticamente le unità di misura  e le impostazioni verticali corrispondente nel software PicoScope 6.

Le sonde compatibili già disponibili sono:

  • Sonda per misure di tensione da 20 MHz 1: 1 differenziale passiva PicoConnect 441
  • Sonda per misure di tensione da 10 MHz 25: 1 differenziale passiva 1000 V CAT III PicoConnect 442
  • Sonda per misure di corrente da 100 kHz TA300 40 A CA/CC 300 V CAT III
  • Sonda per misure di corrente da 20 kHz TA301 200/2000 A CA/CC, 150 V CAT II
  • Adattatore BCN D9-duale TA299
  • Adattatore D9-BNC TA271

Il kit standard composto da un oscilloscopio PicoScope 4444, tre sonde 1: 1 differenziali PicoConnect 441 e un adattatore TA271 D9-BNC è disponibile ad un prezzo di listino di € 1.325.

Categoria: Oscilloscopi

Newsletter Settimanali

iscriviti-gratis

Seguici su:

Segui Strumentazione su Google Plus Segui Strumentazione su FacebookSegui Strumentazione su TwitterSegui Strumentazione su LinkedInicona-posta_48Ricevi il feed dei Nuovi Prodotti

L'esperto risponde

Hai un dubbio su come effettuare una misura o su come utilizzare un strumento?
Chiedi a un esperto del settore!
Risponderà alla tua domanda che sarà pubblicata nella sezione FAQ.

Rimani aggiornato

email Iscriviti alle nostre newsletter per rimanere aggiornato sulle novità



Strumentazione Elettronica su Facebook