Analizzatore di qualità dei segnali Anritsu MP1800AAnritsu ha annunciato la disponibilità di due nuovi aggiornamenti per la sua famiglia di analizzatori di qualità del segnale MP1800A dedicati alla misura del tasso di errore (BER) su segnali con velocità di simbolo fino a 32 GBaud e modulazione PAM4.

Le nuove opzioni G0375A 32 Gbaud Power PAM4 Converter e G0376A 32 Gbaud PAM4 Decoder con CTLE supportano l'esecuzione di test e misure di BER sui segnali PAM4 definti negli standard delle reti Ethernet di prossima generazione 200GbE/400GbE e CEI-56G.

Per soddisfare la la necessità di sempre maggiori velocità di comunicazione tra server e dispositivi di rete, i nuovi standard Ethernet 200GbE/400GbE non solo ricorrono a segnali su linee multiple e velocità di simbolo più elevate, ma stanno anche adottando la modulazione PAM (Pulse Amplitude Modulation) per incrementare il numero di bit trasmessi per simbolo e, di conseguenza, la velocità di trasmissione massima.

Nel corso dello sviluppo della prossima generazione di standard di comunicazione con modulazione PAM4, una soluzione di test per l’integrità del segnale capace di generare segnali PAM 4 a 32 Gbaud e di misurarne con precisione svolge un ruolo assai importante.

L'analizzatore di qualità dei segnali Anritsu MP1800A è un Bit Error Rate Tester (BERT) modulare in grado di supportare misure di interfacce multicanale a larga banda fino a 64 Gbit/s. Le nuove opzioni G0375A e G0376A prevedono l'utilizzo di teste remote per i segnali da aggiungere ai moduli 32G PPG/ED della famiglia MP1800A, per estenderne il supporto alle misure di segnali PAM4 utilizzando strumenti di misura per segnali NRZ.

Definizione dei 3 livelli di soglia del diagramma a occhioLa combinazione dell'opzione G0375A con il modulo 28G/32Gbit/s PPG MU183020A permette di convertire due segnali a 32 Gbit/s NRZ in un segnale PAM4 da 4,4 Vp-p (differenziale, max.).

Inoltre, la funzione di sincronizzazione PPG a 3 canali per il controllo indipendente dell’ampiezza del diagramma a occhio a 3 livelli di soglia dei segnali PAM4 consente una elevata riproducibilità nelle procedure di valutazione di modulatori ottici senza dover ricorrere all'utilizzo di un amplificatore esterno.

Grazie alle funzioni integrate CTLE e di decodifica di segnali PAM4, l'opzione G0376A supporta la misura di segnali binari PAM4 decodificati utilizzando il modulo 28G/32Gbit/s High Sensitivity ED MU183040B. Inoltre, la combinazione con la funzione CTLE supporta l'esecuzione di test ad elevate efficienza e sensibilità.

Categoria: Telecom

Newsletter Settimanali

iscriviti-gratis

Seguici su:

Segui Strumentazione su Google Plus Segui Strumentazione su FacebookSegui Strumentazione su TwitterSegui Strumentazione su LinkedInicona-posta_48Ricevi il feed dei Nuovi Prodotti

L'esperto risponde

Hai un dubbio su come effettuare una misura o su come utilizzare un strumento?
Chiedi a un esperto del settore!
Risponderà alla tua domanda che sarà pubblicata nella sezione FAQ.

Rimani aggiornato

email Iscriviti alle nostre newsletter per rimanere aggiornato sulle novità



Strumentazione Elettronica su Facebook