resultsUrl="https://www.strumentazioneelettronica.it/risultati-ricerca/"

Skyworks Sky5National Instruments ha annunciato oggi l'avvio di una collaborazione con Skyworks Solutions per collaudare i prodotti della piattaforma Sky5 per le applicazioni 5G. Le due aziende hanno presentato i nuovi dispositivi 5G New Radio (NR) di Skyworks al GTI Summit di Shanghai il 25 e 26 giugno 2018.

La multinazionale americana ha inopltre annunciato una collaborazione NanoSemi per lo sviluppo di funzionalità di test 5G avanzate che richiedono la predistorsione digitale.

L'imminente implementazione delle reti 5G NR nella larghezza di banda compresa tra 3,3 GHz e 5,0 GHz guida l'innovazione delle architetture utilizzate negli stadi d'ingresso a radiofrequenza.

Poiché il mercato richiede una larghezza di banda ottimizzata, una rete 5G NR deve essere sviluppata per supportare ampiezze e frequenze di banda sempre maggiori mantenendo il consumo delle batterie in linea con le esigenze dei dispositivi mobile. Skyworks ha sviluppato soluzioni integrate basate su 5G NR al di sotto dei 6 GHz in grado di supportare architetture mobili fino a 200 MHz di larghezza di banda.

Skyworks ha utilizzato PXI, la piattaforma definita dal software di National Instruments, per collaudare velocemente e caratterizzare con accuratezza le prestazioni RF e i consumi dei propri prodotti.

Le soluzioni per il test di National Instruments offrono fino a 1 GHz di larghezza di banda istantanea grazie al suo ricetrasmettitore di segnali vettoriale (VST) e alla qualità delle misure avanzate di corrente continua. Di conseguenza i clienti di National Instruments possono soddisfare un'ampia gamma di requisiti per il test 5G NR, come ad esempio l'aggregazione delle portanti la predistorsione digitale (DPD) di segnali a banda larga.

Kevin Walsh, senior director della divisione Mobile Marketing di Skyworks, ha dichiarato: "Siamo pienamente soddisfatti delle prestazioni del VST RF di NI per il test delle soluzioni Sky5 per le applicazioni 5G NR. Grazie alla piattaforma PXI di NI siamo stati in grado di validare il benchmark delle prestazioni".

L'arrivo imminente delle reti 5G richiederà l'utilizzo di nuove tecnologie in grado di ottimizzare le prestazioni RF. Gli sviluppatori di amplificatori di potenza (PA) 5G RF e di tecnologie FEM (front-end module) spesso faticano a trovare un compromesso tra linearità dei dispositivi, potenza ed efficienza. In risposta a sempre maggiori requisiti di larghezza di banda ed efficienza del 5G, è necessario ideare e utilizzare tecniche di linearizzazione sempre più sofisticate.

NanoSemi ha sviluppato un software di linearizzazione avanzata che si integra perfettamente con le soluzione attualmente offerte da National Instruments per il test di amplificatori e stadi d'ingresso a radiofrequenza. Grazie a queste soluzioni, è possibile effettuare test di amplificatori e moduli utilizzando diverse tecniche di predistorsione digitale applicate a segnali 802.11ax, 4G e 5G.

Le configurazioni tipiche di un sistema di misura e collaudo offerto da National Instruments per questo tipo di applicazioni includono la piattaforma PXI, il ricetrasmettitore di segnali vettoriali VST, uno strumento che offre fino a 1 GHz di banda per la generazione e misura del segnale, e gli algoritmi di misura integrati nel pacchetto software NI-RFmx 5G.

Il nuovo software NanoSemi Linearizer aggiunge algoritmi PDP (advanced digital predistortion) che utilizzano tecniche di machine learning.

Nanosemi Linearizer

Secondo Nicholas Karter, vice president of product management di NanoSemi, "l'approccio basato su software di NI rende PXI la piattaforma ideale per l'integrazione con il linearizzatore più avanzato attualmente disponibile. Siamo convinti che l'unione tra l'hardware NI e il nostro software permetterà di ottenere una comprensione migliore della performance degli amplificatori di potenza 5G in condizioni di linearizzazione estreme, migliorando di conseguenza il time-to-market dei prodotti front-end del 5G."

Il software NanoSemi Linerizer integra algoritmi DPD NI-RFmx che includono lookup table e metodi polinomiali ed è disponibile per il download sula piattaforma LabVIEW Tools Network.

Categoria: Accordi

L'esperto risponde

Hai un dubbio su come effettuare una misura o su come utilizzare un strumento?
Chiedi a un esperto del settore!
Risponderà alla tua domanda che sarà pubblicata nella sezione FAQ.

Rimani aggiornato

email Iscriviti alle nostre newsletter per rimanere aggiornato sulle novità



Strumentazione Elettronica su Facebook