resultsUrl="https://www.strumentazioneelettronica.it/risultati-ricerca/"

Future fasterIl tema della produttività di sviluppatori e ricercatori ha dominato la giornata di apertura di NIWeek 2018, che ha evidenziato i settori applicativi nel quale National Instruments ritiene di poter contribuire in modo sostanziale al progresso tecnologico: automobile, semiconduttori e aerospazio/difesa.

La multinazionale americana sottolinea ancora una volta come l’adozione di una piattaforma aperta costituita dalla strumentazione modulare comandata dal software rappresenti il modo più efficace per rispondere alle mutevoli esigenze di sperimentazione oggi richieste dalle applicazioni elettroniche più innovative.

Ma ancora non basta, ed ecco allora una nuova serie di pacchetti software pensati per rendere ancora più rapida e semplice la creazione e l’utilizzo di sistemi di misura e collaudo di ogni genere.

InstrumentStudioUna delle novità annunciate oggi e InstrumentStudio, un pacchetto disponibile gratuitamente che nasce per semplificare l’utilizzo in modalità interattiva della strumentazione modulare PXI, in particolare per facilitare le attività di debug di un sistema di collaudo automatico.

L’idea di fondo di InstrumentStudio è di rendere più rapido l’utilizzo del proprio hardware di misura modulare, senza dover necessariamente scrivere un programma, un po’ come precedentemente si poteva fare come i ‘soft panel’ forniti con alcune schede, ma in modo ben più potente e sofisticato.

Con InstrumentStudio si creano dei progetti che immediatamente mettono a disposizione alcuni strumenti classici, come oscilloscopio, unità di alimentazione e misura o generatori di segnali, utilizzabili in modalità interattiva e in modo coordinato tra loro.

Si possono catturare schermate, salvare, condividere risultati e configurazione in modo molto semplice e naturale, ma soprattutto, si può usare InstrumentStudio in parallelo alle sequenze di test che vengono eseguite sullo stesso hardware tramite un programma di collaudo automatico.

ScreenshotDi fatto, InstrumentStudio si integra perfettamente con il flusso di lavoro di una stazione di test automatica, diventano un punto di osservazione diretto su cosa sta succedendo nel sistema per facilitarne il debug.

Inoltre, ogni configurazione di misura impostata in InstrumentStudio può essere facilmente esportata e riutilizzata immediatamente in LabVIEW, onde creare un sistema perfettamente di integrato per eseguire collaudo sia in modalità automatica, sia in modalità interattiva.

Un altro prodotto che nasce nell’ottica di semplificare le mtedologie di lavora è FlexLogger, in questo caso per i sistemi di acquisizione dati.

1FlexLoggerSenza alcuna necessità di programmazione, ma semplicemente con operazioni di configurazione, con FlexLogger è possibile definire rapidamente test di validazione basati sulla racccolta in tempo reale dei dati acquisiti sul campo utilizzando una delle piattaforme di National Instruments.

Si tratta di una necessità molto utile in diversi settori applicativi, a partire da quello automobilistico, dove è spesso necessarie effettuare varie prove che acquisiscono una grande quantità di dati provenienti da sensori di vario tipo, che vanno raccolti in modo sincronizzato e correlato per effettuare le opportune analisi.

Grazie a un pacchetto software autonomo come FlexLogger, raccogliere e visualizzare interattivamente dati acquisiti in modo ordinato diventa più semplice e più rapido, con la possibilità di creare visualizzazioni personalizzate secondo le proprie esigenze.

 

Categoria: Opinioni

Newsletter Settimanali

iscriviti-gratis

Seguici su:

Segui Strumentazione su Google Plus Segui Strumentazione su FacebookSegui Strumentazione su TwitterSegui Strumentazione su LinkedInicona-posta_48Ricevi il feed dei Nuovi Prodotti

L'esperto risponde

Hai un dubbio su come effettuare una misura o su come utilizzare un strumento?
Chiedi a un esperto del settore!
Risponderà alla tua domanda che sarà pubblicata nella sezione FAQ.

Rimani aggiornato

email Iscriviti alle nostre newsletter per rimanere aggiornato sulle novità



Strumentazione Elettronica su Facebook