resultsUrl="https://www.strumentazioneelettronica.it/risultati-ricerca/"

Misuratore di campi elettromagnetici NARDA NBM 550Le funzioni del misuratore di intensità di campo portatile NBM-550 di Narda STS sono state ulteriormente potenziate per affrontare  misure di compatibilità elettromagnetica grazie a una nuova gamma di sensori.

Per i robusti misuratori di campo a banda larga NBM (Broadband Field Meter) di Narda STS sono infatti ora disponiboli anche le nuove sonde di campo elettrico EF 4091 (da 40 MHz a 40 GHz) ed EF 9091 (da 100 MHz a 90 GHz), che permettono di misurare l’intensità di campo nello spettro delle altissime frequenze e delle onde millimetriche.

Il sensore di campi magnetici HP-01, invece, completa la gamma di accessori con una sonda isotropica adatta per misurare le bassissime frequenze, con la possibilità di rilevare i campi magnetici statici e variabili nel tempo nella gamma di frequenze compresa da 0 Hz (DC) a 1 kHz.

Magnetometro Narda HP-01Grazie all’elevata gamma dinamica di 120 dB, la nuova sonda per i campi magnetici "made in Italy" HP-01 risulta particolarmente adatta per essere utilizzata nel settore della sicurezza sul lavoro, in conformità alla Direttiva Europea 2013/35/UE, ad esempio nell’industria manifatturiera dove il personale può essere esposto a elevati campi magnetici statici.

I sensori a effetto Hall presenti nel sensore HP-01 sono indipendenti dalla direzione e permettono di coprire, in un unico strumento, un intervallo di misura estremamente ampio compreso tra i 10 μT e i 10 T.

Il sensore di misura viene controllato tramite il software per PC HP01-TS o tramite il misuratore portatile NBM-550. Tra i suoi campi di applicazione tipici figurano misure di sicurezza nell’ambito della mobilità elettrica, processi di elettrolisi, agitatori magnetici, magneti permanenti, risonanza magnetica tomografica nonché azionamenti e generatori di corrente continua.

All'estremo opporto dello spettro radiolettrico, in vista dello sviluppo della prossima generazione di tecnologie di telefonia mobile 5G, Narda ha predisposto soluzioni che permettono già oggi di coprire tutte le bande di frequenza utli, da 700 MHz a 86 GHz.

Il suo sensore SRM-3006 consente di effettuare anche misure selettive di singoli servizi fino a 6 GHz. Tuttavia, i bit-rate massimi (fino a 10 Gbit/s) previsti per la prossima generazione di telefonia mobile si raggiungono soprattutto utilizzando portanti radio a frequenze ben più elevate, superiori ai 6 GHz, poiché in queste porzione dello spettro è disponibile una maggiore larghezza di banda da destinare alle reti wireless.

Misura di campo elettromagnetico su stazioni radio baseSi prevede che la trasmissione dei segnali delle reti 5G verranno utilizzate soprattutto la banda da 26 GHz e varie bande dello spettro a onde millimetriche tra i 31 e gli 86 GHz.

Le due nuove sonde di campo elettrico EF 4091 (da 40 MHz a 40 GHz) ed EF 9091 (da 100 MHz a 90 GHz) permettono di misurare l’intensità di campo nel alle onde millimetriche.

Poiché la complessità e le sfide tecniche per i fabbricanti di impianti e dispositivi di telefonia mobile aumentano rapidamente con l’aumentare della gamma di frequenze, sarà necessario effettuare prove approfondite. Mentre le prime installazioni di prova esistono già, la fase di prova vera e propria per il 5G inizierà nel 2018.

Gli utilizzatori del misuratore di campo NBM di Narda con sonda da 90 GHz saranno perfettamente equipaggiati con strumenti compatibili con le tecnologie dei prossimi anni. 

Categoria: RF e Microonde

Newsletter Settimanali

iscriviti-gratis

Seguici su:

Segui Strumentazione su Google Plus Segui Strumentazione su FacebookSegui Strumentazione su TwitterSegui Strumentazione su LinkedInicona-posta_48Ricevi il feed dei Nuovi Prodotti

L'esperto risponde

Hai un dubbio su come effettuare una misura o su come utilizzare un strumento?
Chiedi a un esperto del settore!
Risponderà alla tua domanda che sarà pubblicata nella sezione FAQ.

Rimani aggiornato

email Iscriviti alle nostre newsletter per rimanere aggiornato sulle novità



Strumentazione Elettronica su Facebook