resultsUrl="https://www.strumentazioneelettronica.it/risultati-ricerca/"

Oscilloscopio R&S Scope RiderCon 2 o 4 canali completamente isolati tra loro, uno schermo touch capacitivo da 7 pollici e una frequenza di campionamento che arriva a 5 Gs/s con risoluzione di 10 bit, l'oscilloscopio portatile Scope Rider di Rohde & Schwarz è uno strumento di nuova concezione pensato per affrontare ogni attività di misura sul campo in piena sicurezza, ma che certamente trova spazio anche in laboratorio grazie alle sue funzionalità innovative e alle prestazioni decisamente elevate.

Progettato ex novo dall'azienda tedesca, che ha deciso di entrare in questo importante segmento di mercato con un prodotto economicamente competitivo e tecnologicamente molto avanzato rispetto a quelli attualmente più diffusi, promette di elevare lo standard di riferimento nel settore degli oscilloscopi portatili con ingressi isolati e alimentati a batteria.

Displya touch, ampi tasti e rotellinaPartiamo dall'aspetto esteriore dello strumento. Il formato è pensato per facilitare l’utilizzo all'esterno, con un display touch capacitivo di grande dimensioni affiancato da tasti di dimensioni generose e da una comoda rotellina che consente di effettuare regolazioni anche impugnando lo strumento con una sola mano o indossando i guanti.

L’ermeticità è garantita dall'involucro di classe IP51 e la robustezza è certificata dal rispetto molteplici standard tipici del mondo militare.

Canali completamente isolatiSpicca la classificazione di sicurezza CAT IV 600 V, che consente di effettuare misure anche negli ambienti elettrici più a rischio, abbinata alla classificazione CAT III 1000 V, il tutto con la completa garanzia di isolamento tra i vari canali e tra i canali e il resto dello strumento.

Gli oscilloscopi R&S Scope Rider sono disponibili in due versioni principali: a 4 canali di ingresso e a 2 canali di ingresso con multimetro digitale.

Le differenti versioni disponibili sono poi ulteriormente differenziate in funzione della banda passante dei canali di ingresso analogici, che può essere di 60 MHz, 100 MHz, 200 MHz, 350 MHz e 500 MHz.

Modalità MSO con 8 canali digitaliMa non è tutto. Lo strumento è un camaleonte, potendo essere utilizzato anche come analizzatore logico grazie alla modalità opzionale MSO (segnali misti) con 8 canali di ingresso digitali da 250 MHz e campionamento a 1,25 Gs/s.

Sempre con delle ulteriori opzioni software possono essere attivate le decodifiche di protocollo per i principali bus seriali, così come le modalità di acquisizione e registrazione dati tipiche dei data logger.

Lo stadio di ingresso è di concezione particolarmente avanzata e permette di impostare la sensibilità verticale da 2 mV/div a 100 V/div, con una regolazione dell’offset che può raggiungere i 300 V.

Inoltre, la conversione analogico/digitale del segnale viene effettuata a 10 bit anziché i classici 8 bit tipici degli oscilloscopi classici, con una memoria di acquisizione profonda 500 kcampioni.

Lo stadio di acquisizione ed elaborazione ad alta velocità consente di visualizzare fino a 50.000 forme d’onda al secondo ed è dotato di una memoria interna che archivia automaticamente le ultime 5.000 forme d’onda, per poterle riesaminate successivamente nella modalità di storicizzazione.

Le funzioni di misura automatica già presenti di serie sono ben 33, mentre le diverse modalità di trigger sono 14, compresa la possibilità di impostare trigger in base ai messaggi decodificati sui bus seriali.

Scelta modalità di funzionamentoNonostante la completezza delle funzionalità disponibili, l’utilizzo dello strumento rimane molto semplice. La modalità operativa viene selezionata tramite il tasto ‘Mode’, dopodiché i tasti e il touch screen consentono di personalizzare in modo estremamente intuitivo le differenti impostazioni e regolazioni tipiche della modalità prescelta.

Per facilitare l’utilizzo a distanza e la stesura di documentazione, sono state previste tutte le classiche modalità di interconnessione con il PC e la rete, grazie alla presenza dei connettori USB e Ethernet, oltre al WiFi e alla schedine di memoria SD Card.

Telecontrollo via wirelessL’oscilloscopio può funzionare anche come punto di accesso WiFi e integra un web server interno, per cui il collegamento con PC, tablet e smartphone per il controllo a distanza e l’eventuale telecomando dello strumento per mantenersi a distanza di sicurezza è un gioco da ragazzi.

Infine, il peso dello strumento è di soli 2,4 kg, mentre la durata della batteria dichiarata da Rohde & Schwarz è di 4 ore, ma uno strumento del genere di certo non sfigura nemmeno in laboratorio, dove potrà essere alimentato tramite un alimentatore esterno.

Richiedi un Preventivo Personalizzato
Categoria: Oscilloscopi

Newsletter Settimanali

iscriviti-gratis

Seguici su:

Segui Strumentazione su Google Plus Segui Strumentazione su FacebookSegui Strumentazione su TwitterSegui Strumentazione su LinkedInicona-posta_48Ricevi il feed dei Nuovi Prodotti

Fiere e seminari

L'esperto risponde

Hai un dubbio su come effettuare una misura o su come utilizzare un strumento?
Chiedi a un esperto del settore!
Risponderà alla tua domanda che sarà pubblicata nella sezione FAQ.

Rimani aggiornato

email Iscriviti alle nostre newsletter per rimanere aggiornato sulle novità



Strumentazione Elettronica su Facebook