resultsUrl="https://www.strumentazioneelettronica.it/risultati-ricerca/"

Unità di misura SISembrerà strano, ma le unità di misura fondamentali non sono immutabili.

Si avvicina il momento del cambiamento anche per la definizione dell'ampere, una delle quattro unità misura fondamentali del sistema internazionale (SI) per le quali è stata decisa defintivamente la revisione (le altre sono il chilogrammo, il kelvin e la mole).

Cosa succederà al nostro amato ampere?

Per la comune pratica cambierà ben poco, ma la sua nuova definizione ufficiale, così come quelle delle altre unità fondamentali del sistema SI, verrà riformulata a partire da sette costanti fisiche immutabili (ad esempio la velocità delle luce, la costante di Planck e la costante di Avogadro).

Le costanti fisiche sono state scelte affinchè con le nuove definizioni delle unità di misura fondamentali non avranno più bisogno di essere modificate per tener conto nei futuri miglioramenti tecnologici per realizzare in pratica i loro campioni di riferimento.

L'ampere sarà ridefinito facendo riferimento al valore della carica elementare (e), fissata in 1,602 176 634 × 10-19 coulombs. ll nuovo Ampere sarà definito come una carica elementare e al secondo.

Tuttavia, le nuova definizione non farà cambiare il valore attuale dell'ampere.

La formulazione ufficiale delle nuove definizione dovrebbe essere approvata nel corso delle prossima Conferenza Generale dei Pesi e delle Misure (CGPM) nel novembre 2018. Se approvate, le nuove definizioni ufficiali di ampere, chilogrammo, kelvin e mole entreranno in vigore dal 20 maggio 2019, la Giornata Mondiale delle Metrologia.

All'atto prarico, la transizione alla nuova definizione dell'ampere da quella approvata nella convenzione del 1990 comporterà delle piccolissime variazioni ai campioni di unità elettriche disseminate nei laboratori di metrologia.

In sostanza, per la maggior parte delle persone che effettuano misure elettriche non cambierà nulla, poiché le modifiche al valore del Volt saranno dell'ordine dello 0,1 parti per milione e per l'ohm ancora meno.

Solamente chi si occupa di tarature metrologiche al più alto livello di accuratezza potrà aver bisogno di tener conto delle conseguenze della nuova definizione delle unità fondamentali.

Categoria: Misure Analogiche

L'esperto risponde

Hai un dubbio su come effettuare una misura o su come utilizzare un strumento?
Chiedi a un esperto del settore!
Risponderà alla tua domanda che sarà pubblicata nella sezione FAQ.

Rimani aggiornato

email Iscriviti alle nostre newsletter per rimanere aggiornato sulle novità



Strumentazione Elettronica su Facebook